Bonifico Bancario Senza Conto Corrente: le soluzioni disponibili

Devi fare un bonifico ma non possiedi un conto corrente?

Non ti preoccupare, per effettuare un bonifico bancario non è indispensabile essere titolari di un conto corrente bancario.

Il possesso di un conto corrente rende molto più semplici ed immediate le operazioni di bonifico bancario. Si può provvedere infatti, comodamente da casa attraverso l’Home banking in poche semplici mosse.

Ma anche chi, per qualsiasi ragione, non abbia un conto corrente può effettuare le operazioni di bonifico bancario in maniera semplice.

Bonifico bancario in contanti presso filiale

É sufficiente recarsi presso la filiale di una qualsiasi banca, e gli addetti ti aiuteranno ad effettuare il bonifico per trasferire denaro al conto beneficiario.

Come compilare il bonifico

Si dovrà compilare un apposito modulo, indicando:

  • le proprie generalità
  • quelle del beneficiario, tra cui il suo codice Iban
  • la causale del trasferimento
  • l’importo della somma da trasferire.

Dopo aver sottoscritto il modulo, occorrerà consegnare il denaro contante al cassiere che provvederà al trasferimento in favore del beneficiario indicato, accreditandogli la somma consegnata dall’ordinante.

Possibili inconvenienti

Gli inconvenienti connessi al bonifico bancario in cassa sono due:

  1. tempi di attesa in filiale necessari
  2. i costi di gestione dell’operazione

Le banche applicano commissioni molto elevate per questa tipologia di bonifico, variabili per ogni banca ma in ogni caso molto superiori rispetto al costo di un bonifico effettuato da conto corrente.

Bonifico con carta

La seconda soluzione per chi non possiede un conto corrente è quella di effettuare il bonifico attraverso una carta. Le carte necessarie per compiere questo tipo di operazioni sono le cosiddette carte conto, ovvero carte con un codice Iban.

Dove richiedere le carte

Per richiedere queste carte è sufficiente recarsi allo sportello e compilare un modulo ed il rilascio della carta è quasi istantaneo, senza tempi di attesa né costi di avvio pratica. Le carte conto sono carte ricaricabili che, avendo un codice Iban, consentono di effettuare e ricevere bonifici potendo in maniera semplice.

Ormai tutte le banche e le Poste offrono varie tipologie di carte prepagate con codice Iban, a costi bassi o nulli. Il principale vantaggio di questo strumento è la possibilità di effettuare un numero illimitato di bonifici, nonché di riceverli, in maniera rapida, semplice ed economica. Tutto ciò attraverso Internet, come s si possedesse un conto corrente con servizi online, senza necessità di recarsi agli sportelli.

Bonifico bancario senza conto corrente: la soluzione Paypal

Infine, una soluzione comoda per trasferire denaro senza conto corrente è creare un account Paypal. É sufficiente collegare l’account Paypal ad una carta e procedere all’operazione di trasferimento da casa, attraverso Internet.

Si potranno così trasferire e ricevere soldi con commissioni basse all’indirizzo mail associato al conto Paypal del destinatario.